Lo scrittore e giornalista Gianpaolo Pansa apre un siparietto contro le donne in studio: ‘perche dovrei affidare la mia sorte alla Lorenzin che dice che non posso astenermi dal votare perchè lasscio lo spazio agli altri o alla ricercatrice di filosofia che ha fondato un partito e ne è diventata all’improvviso il capo’ La Garofalo non ci sta e ribatte: Se dice queste cose ha ragione sua moglie a prenderla col bastone’ Nella discussione vi rientrata anche la Gruber in quanto donna…
Pansa, ‘uomo’ contro tutte: bionde e brune

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*